La mia missione continua

Io, tra i bambini dell'Indonesia
Airmadidi: 21 gennaio 2014
I miei quindici anni di sacerdozio «sono stati meravigliosi». 
Ho svolto la mia missione cercando di portare a tutti la fratellanza e la solidarietà: ho cercato di stare vicino ai deboli e agli ammalati, ai giovani e ai ragazzi cercando di dare i consigli che ritenevo piu’ giusti. 
Ho rivolto tanti sorrisi, regalato abbracci, pronunciato infinite volte parole di speranza e trasmesso coraggio a tutti coloro che soffrivano.
La passione sacerdotale non è mai mutata con gli anni. 
Ora qui in Indonesia mi sono trovato a fare un’esperienza unica tra gente davvero povera e piena di vivacita’ e di entusiasmo. 
Osservando questi sorrisi sinceri ho riflettuto sul mio essere prete, sugli sbagli che si fanno, sulle leggerezze che si usano e qui ho trovato l’ambiente giusto che mi ha  fatto dire voglio continuare a fare del bene e lo voglio fare da laico, impegnato sempre nella missione di trasmettere parole che parlano di amore e che portano a Dio, ma voglio formare la mia famiglia e costruirla qui tra la poverta’, tra i sorrisi e in questa terra che mi ha fatto rivivere e mi ha fatto trovare la pace con me stesso.
So che diverse persone non capiranno questa mia scelta, ma vi dico solo questo: sono felice di poterla fare e di aver ritrovato la forza e l’energia che pian piano con gli anni avevo perso.
Accompagnatemi in questo momento come lo avete sempre fatto e ve ne sono grato.




8 commenti:

  1. Articolo a dir poco commovente, ti auguro tanta serenità, che al giorno d'oggi credo sia il regalo più grande che si possa ricevere! Un abbraccio Bea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bea, sono semplici parole, ma quelle che il cuore mi ha dettato. Qui' la erenita' e la gioia sono di casa e sono davvero felice di rendervene partecipe.

      Elimina
    2. La felicità che trasmetti.. Va oltre... Ogni cosa... È un dono che regali a loro... Ogni giorno... E loro lo danno il stesso... Ti sono vicino... Un abbraccio... Maddalena....

      Elimina
    3. Maddalena ti ringrazio e saluta tutta la tua famiglia e il tuo nipotino. I bambini sono il nostro futuro....

      Elimina
  2. Dove c'è Amore, Dio non mancherà!!! Un abbraccio Sincero di cuore e un grosso In Bocca Al Lupo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belle parole Katiuscia..si l'amore puo' tutto e i veri sorrisi ti trasformano dentro...Buona giornata a tutti voi

      Elimina
  3. Sei bravo. Pace e bene amico mio, felice vita nuova. :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.