Tana Toraja: tutta la cultura di un popolo

Tana Toraja
Il lungo viaggio che ci porta da Makassar a Tana Toraja e’ di circa 8 ore e appena arrivi ti si apre un nuovo mondo mozzafiato. 
Le aspre montagne e vallate verdeggianti sono la patria di un popolo il cui amore per lo spettacolo religioso è eguagliato solo dalla loro ospitalità . 
Qui Puoi godere di panorami maestosi, villaggi accattivanti e cerimonie drammatiche, Tana Toraja è il viaggio giusto nel Sulawesi che ti fa accostare alla cultura di un popolo.
Tana Toraja (Toraja terra) , si trova nel nord della provincia è nota per la sua cultura unica e tradizioni antiche. 
Il centro di turismo è Rantepao, 328 km da Ujung Pandang (Makassar). 
Ci sono diversi piccoli hotel bungalow a Rantepao e Makale, la capitale del distretto. 
La voce di Tana Toraja è segnata da un cancello costruito in architettura tradizionale a forma di barca. 
La strada attraversa le montagne di Kandora e Gandang su cui, secondo la mitologia Toraja, i primi antenati degli esseri celesti sono discesi dal cielo.
La maggior parte delle persone segue ancora un culto ancestrale chiamata "Aluk Todolo", che governa tutte le cerimonie tradizionali . 
Da Rantepao, viaggi lato può essere fatto per Kete, un villaggio tradizionale dove ci puoi trovare l'abilita' degli artigiani e negozi unici . 
Alle spalle del villaggio c'è un sito tomba su una collina e statue a grandezza naturale sono messe di guardia su vecchie bare. 
Poiché le strade non sono sempre asfaltate, è necessario utilizzare una jeep o a piedi se il tempo è buono.
Due tombe rupestri facile da raggiungere sono Lemo e Londa. 
Londa è una delle più antiche tombe pensili appartenenti alla nobiltà. 
Un grande balcone è riempito con le effigi dei defunti. 
Lampade a cherosene o semplici pile con giovani guide del villaggio, possono essere noleggiati per entrare nelle grotte per vedere scheletri e vecchie bare. 
A Lemo, camere sepolcrali sono tagliati nella roccia e diversi balconi pieni di effigi affacciano mentre le nuove grotte sono stati scavati a servire come tombe di famiglia.
Ci sono diversi luoghi di sepoltura e villaggi tradizionali di cui Palawa è un classico esempio di un villaggio su una piccola collina con "Tongkonan" o un luogo di sepoltura con feste e sagre. 
I visitatori sono benvenuti, ma sono tenuti ad aderire alle usanze locali di abbigliamento, posti a sedere e portando un regalo.
Quindi se siete invitati ad una cerimonia, vestitevi rispettosamente, portare doni chiedendo cosa preferiscono e non sedersi in aree designate per gli ospiti o familiari. 
Scattare fotografie è accettabile, ma farlo con moderazione.
[Cliccate e continuate a vedere le foto...]

Tana Toraja

Tana Toraja

Tana Toraja

Tana Toraja

Tana Toraja

Tana Toraja

Tana Toraja
Tana Toraja


2 commenti:

  1. Qua si vedono usanze a noi veramente sconosciute,molto interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si e' davvero interessante e particolare e l'ospitalita' della gente e' disarmante...il morto e' vivo, e' presente, e' con loro e quindi si fa festa e si sta con chi e' partito.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.